NOODLES CINESI

I noodles sono fatti con farina di grano e uova, ricordano la pasta fresca italiana.

Condividi su:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
CALENDARIO EMOZIONALE
NOVITÀ GASTRONOMICHE
Curiosità ed aneddoti
Curiosità di cultura
Condividi
  •  
  •  

I LO MEIN sono noodles fatti con farina di grano e uova, e ricordano la pasta fresca italiana.
In sostanza, i Lo Mein altro non sono che noodles saltati in padella con verdure (versione vegetariana) con aggiunta di pollo, manzo o anche gamberetti.
Qui vedremo la versione vegetariana.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo di preparazione: 10 minuti

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:
Per i noodles
500g di noodles freschi all’uovo (o spaghetti / linguine)
Cipollotti o porro
Carote
Germogli di soia
Cavolo / Bok Choy
1 cucchiaio di aglio tritato
1 cucchiaino di zenzero grattugiato

Per la salsa
3 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di salsa di ostriche
3 cucchiai di acqua o brodo di pollo/verdure
1 pizzico di pepe bianco
1/4 cucchiaino di olio di sesamo

Preparazione
Mettere a bollire un pentolone di acqua leggermente salata.
Nel frattempo tagliate le verdure in striscioline, usate le verdure che avete in frigo e date spazio alla
fantasia.
Le verdure che meglio si prestano a preparare i Lo Mein sono: carote alla julienne, germogli di soia, Pak Choy (cavolo cinese).

Preparate la salsa: in un bicchiere capiente mischiate la salsa di soia, la salsa di ostriche e l’olio di sesamo, un pizzico di pepe e 3 cucchiai di acqua o ancora meglio di brodo.
Mischiate energeticamente con una frusta e mettete da parte.

In un wok o in una padella larga, soffriggete l’aglio tritato e lo zenzero sminuzzato, aggiungete la cipollina e lasciate imbiondire.
Aggiungete le verdure e ripassatele fino ad ammorbidirle, ma non cuocetele troppo, lasciate che rimangano un po’ croccanti.
Cuocete i noodles per 4 o 5 minuti in acqua bollente, scolateli e versateli nel wok.
Ripassateli a fiamma viva con le verdure e la la salsa di soia.

I Lo Mein sono pronti, ottimi da mangiare appena fatti ma altrettanto buoni da mangiare freddi.

 

Potrebbero interessarti anche:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
EVENTI
ULTIMI ARTICOLI
CALENDARIO EMOZIONALE
METEO

Potrebbero interessarti anche:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
CALENDARIO EMOZIONALE
NOVITÀ GASTRONOMICHE
Curiosità ed aneddoti
Curiosità di cultura
EVENTI
ULTIMI ARTICOLI
CALENDARIO EMOZIONALE
METEO
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x