IL DIASPRO ROSSO

Condividi su:

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
CALENDARIO
EMOZIONALE
SALUTE E
BENESSERE
Curiosità ed
aneddoti

Se leggete abitualmente i miei articoli sapete che parlo spesso dei cristalli che utilizzo in cristallo-terapia animica.

Oggi vi parlo del diaspro rosso, pietra dalle immense proprietà energetiche di elaborazione e espulsione delle energie che non sono più adeguate per la vostra crescita evolutiva.

Vi ricordo che lo scopo della cristalloterapia animica è quella di mettervi in contatto con l’anima che incarnate utilizzando le pietre che nel QUI E ORA sono più adatte alla vostra evoluzione del momento.

La volontà e l’amore dipendono da voi e i cristalli vi sostengono nel processo di consapevolizzazione interiore.

Ma ora torniamo al nostro diaspro rosso….

Che funzioni svolge il diaspro rosso?

Anzitutto è di colore rosso (in realtà ce ne sono di diverse colorazioni ma il più utilizzato è proprio quello rosso); questo colore indica la forza, la volontà e la passione che richiedono i primi 3 chakra per ri-armonizzassi.

Si colloca sul 1° chakra.

Viene utilizzato anche per ri-armonizzare il 2° e 3° chakra soprattutto il plesso solare e gli organi ad esso annessi: intestino tenue, intestino crasso, stomaco, fegato, ecc. Quindi va a ri-equilibrare tutti i visceri addominali ma in particolare modo gli intestini.

L’intestino ha l’importante funzione di elaborazione e di scarto dei rifiuti, perciò richiederà tutta la vostra attenzione quando si farà sentire con i vari disturbi: stipsi, difficoltà digestive, ecc.

E’ una pietra che da energia, una carica, uno stimolo, soprattutto per chi è un po’ carente in questo senso. Ricarica e risvegliano a livello fisico. Agisce sul corpo fisico/eterico e attraverso di esso può apportare mutamenti anche al livello energetico.

Sblocca ed equilibra anche in caso di stati d’iperattività.

Come posso usarlo?

Il diaspro rosso lo potrete utilizzare in una seduta di cristalloterapia, dove viene riposto sul chakra interessato dopo un attenta meditazione e con l’operatore che farà da canale per aiutarvi nella ri-armonizzazione energetica.

Lasciandolo agire per circa 15 minuti sul vostro corpo fisico mentre siete sdraiati in posizione supina per qualche giorno I cristalli vanno programmati e puliti. Vi spiego come qui.

O infine portandolo come un ciondolo all’altezza del 2° chakra oppure nella tasca dei pantaloni…la sua funzione rimane invariata.

Il diaspro rosso e la sua funzione energetica

Dona sicurezza, protegge dai pericoli del buio e di ciò che non è conosciuto

E’ una tra le cosiddette pietre ‘sanguigne’ e può fare da schermo anche da energie esterne che vi scaricano.Dona equilibrio emotivo e fisico soprattutto dopo periodi di stress o convalescenza.

Il diaspro rosso e i fiori di bach

E’ associato al fiore CARB APPLE.

La floriterapia è una tecnica vibrazionale al pari della cristalloterapia perciò agiscono comunemente su un piano energetico.

CRAB APPLE detto anche melo selvatico ed è importante associarlo a questa pietra rossa perché aiuta a ri-pulirisi su un piano mentale ed emotivo e a mantenere le proprie energie integre.

Porta a una profonda accettazione del Se. Di conseguenza, sul piano animico, a l’identificazione con il Se superiore di cui parlo e applico i principi nelle mie consulenze.

 

Fonte: https://www.riflessologiaemedicinacinese.com/  – Sara D’Agostino

Potrebbero interessarti anche:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
PROSSIMI
EVENTI
ULTIMI
ARTICOLI
CALENDARIO
MOTIVAZIONALE
METEO
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x