Torre di Seoul

“Viaggiare, è dare un senso alla propria vita, viaggiare, è donare la vita ai propri sensi”

Torre di Seoul

 

Fonte: www.cultura-coreana.it

Ogni città ha qualche simbolo che la contraddistingue, uno di questi per Seoul, capitale della Corea del Sud,  è la N Seoul Tower, pittoresca e sempre gremita di turisti.
La Seoul Tower o Namsan Tower o NTower, è la torre della città, alta 236 m, completata nel 1971 e aperta al pubblico nel 1980.
Assieme all’adiacente parco di Namsan è visitata da milioni di persone ogni anno ed è infatti tra le attrazioni turistiche più visitate della città.
La torre è utilizzata anche per trasmettere segnali radio e televisivi.
Sui vari piani della Namsan Tower si può usufruire di ristoranti e osservatori per godersi un’esperienza e una vista unici sulla grande metropoli, mentre una funivia porta i turisti dalla città fino ai piedi della torre.
Uno dei simboli coreani ha però una particolarità, essa, infatti è sempre illuminata, come anche le altre strutture dello stesso tipo nelle città di tutto il mondo.

PERCHÈ CAMBIA COLORE LA TORRE DI SEOUL?
A parte alcuni giorni speciali in cui rappresenta una particolare ricorrenza, ad esempio: durante i mondiali di calcio essa si tinge di rosso, nuance della nazionale, il colore della torre ha un significato speciale.
Tra le tante soluzioni all’inquinamento della città super affollata, la N Seoul Tower fa parte del programma.
Fenomeni come la nebbia gialla sono una piaga per l’inquinamento.
Attenti osservatori noteranno che all’infuori di particolari ricorrenze, la N Seoul Tower si veste ogni notte di uno dei quattro colori fra: blu, giallo, verde e rosso. Come mai?
Questo indica il livello d’inquinamento giornaliero.
Ad esempio: quando la torre si colora di rosso, questo significa che la qualità dell’aria è davvero terribile e sarebbe meglio evitare di uscire il più possibile, una tinta verde raccomanda l’uso di mascherine o altri dispositivi di protezione, mentre il colore blu indica un buono stato dell’aria.
Per darvi un’idea, nel 2012 la torre si è tinta di blu per solo 52 giorni.