Riso alla cantonese

Il Riso alla cantonese è un primo piatto tipico della cucina cinese, a base di riso basmati bollito e poi saltato in padella o Wok con uova strapazzate, piselli, prosciutto!

Il Riso alla cantonese è un primo piatto tipico della cucina cinese, a base di riso basmati bollito e poi saltato in padella o Wok con uova strapazzate, piselli, prosciutto! Molto colorato e gustoso il riso cantonese è una delle ricette cinesi più apprezzate in Italia; grazie ai ristoranti cinesi che sul territorio italiano ne presentano una versione semplice e dal gusto molto europeo ! In realtà, non è altro che una versione occidentalizzata dell’originale chào fàn, riso fritto orientale cucinato con aggiunta di pollo, pesce e verdure. Preparare il riso alla cantonese in casa come al ristorante? E’ facilissimo e piace a tutta la famiglia!

Come ogni ricetta tradizionale esistono molte versioni e varianti. C’è chi aggiunge tocchetti di pollo, alcune versioni prevedono l’aggiunta di gamberi a vapore, alcuni evitano la cipolla nel soffritto.

Basterà semplicemente strapazzare le uova pochi secondi con cipollotto senza farle scurire e dorare troppo! aggiungere i piselli, riso e infine prosciutto. Il segreto per un ottimo riso alla cantonese è utilizzare un riso basmati di qualità a chicco allungato, cuocerlo super al dente e saltarlo freddo! Questi passaggi vi consentiranno di ottenere un riso che perfettamente si amalgama agli altri ingredienti senza attaccarsi a loro, pur essendo perfettamente saporito! Un pizzico di salsa di soia completerà il gusto e sentirete che bontà unica!
Ottimo tiepido oppure freddo, il Riso alla cantonese è perfetto da servire come primo per un pranzo o una cena, una domenica in famiglia, un’occasione speciale, per un buffet! Ideale anche come piatto unico oppure addirittura come contorno da abbinare a carne, pesce , ad un gustoso pollo al curry ! Piace tantissimo anche ai bambini e si conserva benissimo anche il giorno dopo! provatelo subito!

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

320 gr riso basmati oppure Jasmine

3 uova grandi

250 gr di pisellini primavera

150 gr di prosciutto cotto a dadini

1 cipollotto fresco piccolo

4 cucchiai di olio di semi di soia

circa 1 cucchiaio di salsa di soia

sale

Procedimento
Prima di tutto portare a bollore una pentola piena di acqua e sale.

Cuocere il riso basmati 5 minuti o comunque controllare i tempi di cottura della confezione e cuocere per circa la metà del tempo indicato! Dovrete tirarlo fuori super al dente, mezzo duro, scolarlo e lasciarlo raffreddare in una ciotola e ogni tanto dovrete mescolarlo con le mani.

Essendo il riso abbastanza duro, non si attaccherà, pur continuando leggermente a cuocersi! Questo segreto mi è stato rivelato direttamente dalla proprietaria del ristorante cinese! dunque provate e vedrete!

Lasciate raffreddare il riso completamente per circa 20 – 30 minuti.

Nel frattempo potete preparare il condimento.

In una padella antiaderente o wok, scaldate 2 – 3 cucchiai di l’olio aggiungete le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale, ponete su fuoco medio e stracciate le uova con una forchetta pochi secondi.

Le uova strapazzate devono risultare chiare non dorate e non scure! allontanate subito dal fuoco.

In una padellina a parte scaldate 1 cucchiaio di olio il cipollotto affettato sottile, fate scaldare 1 minuto, aggiungete quindi i pisellini, fate cuocere a fuoco medio finchè non risultano teneri.

Unite quindi i pisellini alle uova, scaldate, aggiungete quindi il riso freddo!

Saltate il riso cantonese su fuoco medio, a questo punto aggiungete 1 cucchiaio di salsa di soia, io non amo le preparazioni troppo salate, ma se gradite potete aggiungerne un altro cucchiaio.

Aggiungete infine il prosciutto cotto e lasciate amalgamare ancora pochi secondi. Il prosciutto non deve cuocersi!

Ecco pronto il Riso alla cantonese! colorato e saporito!

Conservare il riso alla cantonese
In frigo per circa 2 giorni! basterà scaldarlo saltandolo su fuoco, torna buono come appena fatto!