Nasi goreng

In indonesiano la parola "NASI" significa RISO e "GORENG" significa FRITTO o SALTATO. Ecco a voi il NASI GORENG

In indonesiano la parola “NASI” significa RISO e “GORENG” significa FRITTO o SALTATO.
Ecco a voi il NASI GORENG, uno dei piatti più comuni da trovare in tutta l’Indonesia.
Il riso saltato indonesiano è un piatto molto semplice ma gustoso, che richiede pochi ingredienti e tutti facilmente reperibili anche da noi in Italia.


Non esiste una ricetta unica per il Nasi Goreng, ogni casalinga indonesiana lo preparerà a suo modo.


Qui di seguito una delle versioni possibili.

Tempo di preparazione: 40 minuti

Porzioni: 2 persone

Ingredienti:
300 gr di riso già cotto.
150 gr di filetto di pollo, tagliato a cubetti
Verdure (le più indicate sono carote e cavoli, tagliate sottili)
2 uova
1 cucchiaio di salsa di soia normale
1 cucchiaio di salsa di soia dolce
1 cucchiaino di sale

Per la salsa:
2 peperoncini rossi (rimuovi i semi)
5 scalogni (in alternativa potete usare una cipolla)
2 spicchi d’aglio

Per la guarnizione:
1 pomodoro affettato sottilmente
1 cetriolo affettato sottilmente

Preparazione
Frullare gli ingredienti per la salsa, aggiungendo un filo d’olio nel frullatore, se necessario.
Soffriggere la salsa in una padella capiente.
Aggiungere il pollo a cubetti, mescolare e cuocere finché il pollo non cambia colore e comincia a cuocersi esternamente.
Aggiungere le verdure, mescolare e cuocere brevemente fino a quando le verdure appassiscono.
Ridurre il calore a temperatura moderata ed aggiungere il riso cotto, mescolando per bene.
Aggiungere la salsa di soia normale e quella dolce e continuare a mescolare energicamente.
Assaggiare ed aggiustare di sale a piacere.
Togliere la padella dal fuoco
In un pentolino preparate un uovo al tegamino ben cotto e poi cuocete il secondo allo stesso modo.
Servite il Nasi Goreng con l’uovo al tegamino appoggiato sopra e, se volete, decorate il piatto con fettine sottili di pomodoro e cetrioli, e le nuvolette di drago ai gamberi.