Laddoo

Tonde, perfette, gustose ed invitanti... queste dolci palline hanno un nome LADOO. 

Tonde, perfette, gustose, invitanti, di solito ammucchiate a forma di piramide all’interno delle vetrine nelle “pasticcerie indiane”: queste dolci palline hanno un nome: LADOO. 

Celebrate anche in vari film di Bollywood, le Ladoo sono tra i dolci più consumati in India ed esistono differenti varianti del dolce.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Porzioni: per 16 laddoo

Ingredienti:
250 gr di farina di ceci
250 gr di ghee o burro
200 gr di zucchero a velo
20 mandorle
20 anacardi
1 cucchiaino di polvere di cardamomo

Preparazione
In una padella capiente mettere a sciogliere dolcemente il ghee (o il burro).
Un volta che avremo sciolto il burro a fuoco lento, possiamo aggiungere la farina di ceci. 

Con l’aiuto di una spatola di legno, mescolare spesso e con vigore per evitare la formazione di grumi.
Dovremo “tostare” la farina di ceci e burro.

Nel frattempo pestiamo in un mortaio o con un coltello le mandorle e gli anacardi.

Aggiungiamoli al composto di farina di ceci e burro insieme al cucchiaino di polvere di cardamomo.
Continuiamo a cucinare il tutto sul fuoco.
Quando il composto è ben amalgamato togliere dal fuoco e versare il composto in una ciotola di vetro capiente e  lasciate intiepidire per circa 10 minuti.

A questo punto potrete aggiungere lo zucchero a velo al composto e mescolare accuratamente.
Una volta che avremo amalgamato per bene tutti gli ingredienti lasceremo riposare per altri 15 minuti, in modo da permettere al burro di solidificarsi un poco per tenere compatto tutto il composto.
Prendete una generosa cucchiaiata di composto e con le mani lavorate l’impasto fino ad ottenere delle sfere grandi come palline da golf.
Lasciate riposare i BESAN KE LADOO in frigo per un paio di ore prima di consumarli.