Thailandia la Terra del Sorriso

In Thailandia, sorridere è ancora la prima attività sociale e fa parte della vita culturale del paese

Thailandia la Terra del Sorriso

In Thailandia, sorridere è ancora la prima attività sociale e fa parte della vita culturale del paese. Questo aspetto della Thailandia, dovrebbe essere oggetto di riflessione e la cosa importante da capire è che il sorriso di un tailandese indica un atteggiamento che può essere frainteso dalle persone di discendenza europea. Gli occidentali normalmente sorridono per trasmettere felicità, divertimento o un piacevole saluto. Un sorriso tailandese può significare anche queste cose, ma spesso vuole comunicare un messaggio che può voler dire: per favore, grazie a te, arrivederci scusa, mi dispiace, sì ecc ecc.
Inoltre può indicare una tipica sensazione di imbarazzo. I thailandesi usano anche il sorriso per sdrammatizzare una situazione insostenibile o di particolare inquietudine.
Ad esempio, se in Thailandia qualcuno muore in un incidente, i thailandesi in pochi minuti si riuniscono attorno al luogo dell’incidente e potrebbe capitarvi di vederli sorridere. Eppure non c’è niente di divertente in un incidente stradale dove qualcuno ha perso la vita. Ma il popolo thai sa che di fronte alle inevitabili tragedie della vita non c’è nulla da fare e per prevenire profondi momenti di sconforto decide semplicemente di sorridere.
Il Sorriso in Thailandia viene percepito come  la più appropriata “risposta” ad OGNI possibile situazione. E ‘utilizzato per mostrare la felicità, l’imbarazzo, sentimenti come paura, rassegnazione e rimorso.
Infine in Thailandia, esiste anche un sorriso usato nei confronti degli stranieri, chiamato: Yim Tak tai.